Welcome to Kirolandia, il magico mondo di Andrea e Giovanni

 

Ore 19.10. Quaranta minuti di ritardo.Questa intervista comincia proprio bene. Ma si sa, Roma è una giungla e il raccordo è un grande cerbero a tre teste. Entriamo nel locale spaventate e nervose, ma troviamo sguardi leggeri ad accoglierci. Eccoci arrivati a Kirolandia: quel luogo dell'anima che, anche se sei seduta ad un tavolino in un locale, ti fa sentire a casa.

12299125_1123255804351106_7290460503625040451_n

Vi chiederete che cos’è Kirolandia. Andrea e Giovanni sono Kirolandia, quello è il loro mondo. Ma non è solo loro, a loro piace condividerlo con tutti. Non c’è gelosia né competizione, semplicemente condivisione e cooperazione.

Non persone, ma personalità. Andrea , sguardo dolce e parole gentili. Giovanni con i suoi tanti anelli e la sua arte tra le dita. Andrea vuole fare lo scrittore, Giovanni lascia il "posto fisso" per inseguire il suo sogno di pittore. Andrea lo guarda con ammirazione e lo sprona, Giovanni prende un po' in giro Andrea e dentro di noi pensiamo che un amore così pulito si può solo starlo ad osservare per ore con il mento appoggiato sulla mano e l'aria sognante.

Oggi Andrea è IppoKiro e Giovanni è PutzoKiro, due alterego che permettono loro di realizzare i propri sogni e di portare nel mondo la loro filosofia, la loro corrente culturale, un'ideologia basata sulla voglia di credere nel proprio talento ed in quello altrui e di fare il possibile perché le abilità trovino sfogo ed i germogli artistici fioriscano, diventando rigogliose piante.

KIROLOGO_bcc

"Noi già crediamo che è possibile concepire un'arte, una cultura, un sapere coeso senza limiti né confini - recita il loro Manifesto - così ora e per sempre fondiamo "KIROLANDIA corrente culturale".

Volete entrare a far parte anche voi del loro magico mondo? Eccone i punti cardine:

"1. Noi collaboriamo sempre gioiosi per vivere.
2. Noi valorizziamo le nostre individualità per esistere.
3. Noi creiamo un ampio coro per essere ascoltati.
4. Noi fondiamo le nostre idee per superare tutte le differenze intellettuali.
5. Noi facciamo incontrare le arti in equilibrio e ci confrontiamo rispettandoci.
6. Noi siamo professionali e diventiamo professionisti insieme se già non lo siamo.
7. Noi concepiamo che in mezzo a noi c'è sempre un posto da occupare rispettandoci all'interno dei nostri ruoli.
8. Noi apriamo le nostre culture a tutti per far fluire le nostre visioni dentro e fuori senza timori.
9. Noi andiamo potenti e rispettosi nei luoghi anche apparentemente inadeguati, per farli appropriati.
10. Noi percorriamo percorsi odierni, nuovi, futuri, anche assurdi, e nel mentre ripercorriamo con rispetto il passato.
11. Noi impariamo sempre da noi stessi e dagli altri, trasmettiamo e ci trasmettiamo tutte le conoscenze.
12. Noi, insieme rimaniamo liberi di esprimerci anche singolarmente.
13. Noi pensiamo che chi verrà dopo di noi potrà continuare…

Noi così ci formiamo ed insieme inseguiamo i nostri sogni."

Per saperne di più: www.kirolandia.com e kirolandia.blogspot.it

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestmail