Wonder Woman: 75 anni ed un incarico all’ONU

Wonder Woman è l'eroina femminile per eccellenza.

 

3fda4e0ea92fbe8e20a499070e16fbd8

Bella, forte, intelligente, questa splendida donna, creata da William Moulton Marston il 21 ottobre 1941, ha sempre rappresentato nell'immaginario collettivo la femminilità carismatica, la donna che non ha bisogno di qualcuno che la salvi perchè si salva da sè. E' probabilmente per queste ragioni che in occasione del suo 75esimo compleanno l'eroina dei DC Comics è stata scelta come ambasciatrice dell'Onu per la promozione dei diritti delle donne.

 

Una bella notizia per molti, ma anche in questa occasione non sono mancate le polemiche. Come racconta il New York Times, l'onorificenza ricevuta da Wonder Woman ha scatenato non poche polemiche e pare che centinaia di membri dell'Onu abbiano persino firmato una petizione per opporsi alla nomina, in quel ruolo, di un personaggio dei fumetti.

 

È abbastanza comico che le Nazioni Unite non abbiano potuto pensare a una donna in carne e ossa che potesse ricoprire questo ruolo - ha affermato Sophie Walker, leader del Partito britannico per l'Uguglianza delle donne -  Eppure io ne incontro di straordinarie ogni giorno”.

 

Lo schieramento pro ritiene invece che Wonder Woman sarà una perfetta testimonial e che nell'era social questo personaggio potrà raggiungere un pubblico più vasto sensibilizzando l'opinione pubblica in merito alle questioni femminili.

La cerimonia di "investitura" è avvenuta lo scorso 21 ottobre, al Palazzo di Vetro a New York. A ricevere l'onorificenza per Wonder Woman è stata Diane Nelson, presidente della DC Entertainement, alla presenza di ospiti celebri quali Lynda Carter e Gal Gadot, le due attrici che hanno donato il proprio volto a Wonder Woman sul piccolo e grande schermo. 

 

Per festeggiare l'eroina è stato inoltre emesso un francobollo celebrativo. 

 

 

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestmail