[T]essere, intrecci di anima e colore

 

"Ciascuno di noi compone se stesso attraverso le tracce del proprio vissuto ed è con il sopraggiungere di ogni ulteriore tassello che l'esistere assume una nuova inaspettata forma." - Giovanni Palmieri

 

Dopo la tappa partenopea Giovanni Palmieri porta la sua personale pittorica [T]ESSERE nella città da dove è partita, Roma.

 

 

Un nuovo tassello si aggiunge a quel percorso artistico attraverso il quale il pittore continua la sua ricerca di un equilibrio condotto idealmente e materialmente con tratti e colori. Le distanze dell'animo si vanno lentamente colmando attraverso nuovi incontri e nuove soluzioni artistiche tutte intimamente collegate tra loro.

 

 

Questa volta ad ospitare i tanto apprezzati acrilici su tela è una location molto interessante il centro culturale ARTEMIA di Roma, una realtà in cui coesistono in totale armonia tante forme d'arte e cultura tra le quali i dipinti di Giovanni Palmieri, potranno trovare una collocazione unica ed irripetibile.

 

 

Se nella tappa precedente la mostra [T]ESSERE si era già arricchita di due nuove sezioni, contraddistinte da serie di dipinti quali i complessi CONTENUTI ed i gioiosi MANDALA, che qui riverranno esposti con delle assolute novità, la vera sorpresa è il contenitore IN SOLEM, pianeti nani del nostro sistema solare rivisti in modo singolare dall'artista.

 

 

L'organizzazione della mostra è come sempre della corrente culturale KIROLANDIA con la direzione di Andrea Alessio Cavarretta, la curatrice è Maria Rita Ursitti.

 

 

La direttrice del centro culturale Artemia Maria Paola Canepa, omaggerà l'artista, durante il vernissage, leggendo la poesia dedicata alla mostra da Andrea Alessio Cavarretta.

 

 

Media partner: Offline Magazine

 

______

 

Hanno detto di [T]ESSERE:

 

"La stesura pittorica del Palmieri risulta complessivamente dinamica, sicura, senza pause e ripensamenti, un linguaggio concreto che nella visione onirica trova elementi fondamentali per fruttare proposte di meditazione." Enzo Cagnetti - Youbee -

 

 

"In tanti, infatti, sono intervenuti per ammirare le opere di Palmieri caratterizzate da acrilici su tela che esprimono collegamenti emotivi, descrittivi, rappresentativi dell'essere." Rosario Schibeci - Unfolding Roma -

 

 

"Opere dai messaggi chiari e godibili ad ogni tipo di pubblico si susseguono sulle mura dello store NAT mettendo a nudo il cuore e l’anima di un artista che, con coraggio e una rara umiltà, ha scelto di rivelare a chiunque volesse ogni sua emozione..." Matteo Lucchi - La Nouvelle Vague -

 

 

"Sogno, viaggio, dimensioni: i colori risaltano la complementarietà con sperimentazioni ardite, colpendo lo sguardo di chi osserva. Un invito a meditare e recuperare il proprio tempo con saggezza" Annalisa Civitelli - Brainstorming Culturale -

 

 

 

 

GIOVANNI PALMIERI

 

Classe 1977, Giovanni Palmieri pittore, disegnatore, illustratore, fumettista, si è diplomato in DISEGNO E TECNICA DEL FUMETTO (Scuola Romana del Fumetto). Dopo un lungo percorso nell'arte e nella grafica, ha esordito nel 2013 con la sua prima personale pittorica COPPIE IMPERFETTE, e ha proseguito il suo percorso da pittore nel 2016 con la seconda mostra personale [T]ESSERE Roma e Napoli. È impegnato in vari ambiti sia nel mondo dell'arte e della cultura, che della comunicazione e vanta collaborazioni con numerosi artisti. È direttore organizzativo di Kirolandia, speaker di Radio Godot e social media manager .
______

 

Dal 22 Aprile al 14 Maggio 2017, Vernissage 22 Aprile 2017, ore 18.00

 

Centro Culturale ARTEMIA - Via Amilcare Cucchini 38, Roma - La mostra è visitabile negli orari di apertura del centro culturale.

 

www.palmierigiovanni.wordpress.com 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestmail