Mac Demarco, una scossa a questo triste decadimento musicale

La voce salta, le chitarre sussurrano e suggeriscono un ritmo. In questo contesto si inserisce Mac Demarco, che investe la musica moderna rispolverando vecchi generi, come il jungle pop e l'indie.

 

 

mac de marco

 

 

Con la sua follia e l'immancabile sigaretta, Mac si inventa un sottogenere stuzzicante, divertendo, uscendo dagli schemi, con i suoi look semplici ma improbabili.

 

 

 

 

 

 

Sembra che i suoi pezzi debbano spaccare tutto, ma poi partono con un tocco disco anni '70, una spolverata di folk ed una spruzzata pop alla Rem.

 

 

 

 

 

La sua band è composta da veri "pazzoidi sonori", che vivono per far musica, spaziare ed esorcizzare quella certa finta serietà professionale che ci ha francamente un po' stancato.

 

 

Al Today Festival 2017 a Torino, aspettavamo tutti Pj Harvey, il treno di Offline Magazine aveva macinato km per vederla. Invece a colpirci è stato l'headliner che non ti aspetti, che ha chiuso la serata del 25 agosto davvero con il botto!

 

 

Truccata come sempre di tristezza, ma ricca invece di energia e di idee; Torino è la cornice adatta - anzi perfetta - per artisti senza paillettes e pieni di sostanza. Alternativo il festival, gli artisti, la location e bravo chi dà spazio all'indipendenza musicale di qualità, lontano dai pregiudizi e con un tocco di ilarità.

 

 

 

 

 

 

Quando Mac Demarco crea musica è come se Barry White fosse rimasto ingabbiato in un garage malinconico cercando di esprimere la sua sensualità vocale, bloccato da una molla che rimbalza le note.

 

 

 

Mac ci vizia: i suoi primi tre album studio sono un'evoluzione di bizzarrie musicali che scomodano - contro la sua volontà - paragoni ingombranti. Al primo ascolto Mac è un pugno allo stomaco, accompagna poi i momenti venuti per caso.

 

 

Mac continua "per caso" a suonare, gridare e fumare, dando una scossa a questo triste decadimento musicale, con un sorriso da aggiustare ed un'amarezza da assaporare.

 

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestmail