Wooden Finger: di illustrazioni e di universi da scoprire

Wooden Finger è un marchio che racconta la diversità, i momenti che ci scorrono davanti e non cogliamo, i desideri che non vogliamo rivelare e ci avvicina ai nostri miti, alle nostre passioni.

 

 

Con retaggi culturali che attingono a diverse sfere ed epoche, Wooden Finger ci porta in un mondo altro, senza spazio e senza tempo.

 

 

 

 

 

Stampe, spille, felpe, bags, illustrazioni, i prodotti di Wooden Finger sono originali, non passano di moda.

 

 

Potrebbe essere definito come il marchio dell'illustrazione che deve colpire, che trasmette malinconia, il marchio dell'illustrazione tracciata dalla forza di tre donne, determinate a contagiare tutti noi con la loro idea del mondo, dal basso, cercando sfumature e sfornando prodotti di qualità e con un pensiero dietro. La loro non è un arte casuale, ma un arte che viene da un sodalizio femminile - il che, diciamocelo, è sempre una marcia in più.

 

Le ragazze di Wooden Finger sono tre ragazze con la passione per quello che non per forza va di moda, ma per quel contorno a cui non facciamo caso, che forse a volte è più bello di quello che vedono tutti.

 

 

Una stampa o una spilla Wooden Finger racconta una storia, che sia la tua o la loro non è ben chiaro...probabilmente entrambe le cose.

 

Le gentili ragazze di Wooden Finger si sono raccontate a noi in un'intervista e ci hanno raccontato la loro storia ed i molteplici universi racchiusi nei loro prodotti.

 

 


 

 

1) Che cosa volete esprimere con le vostre illustrazioni?
Le tre fondatrici di Wooden Finger si esprimono via strade e percorsi diversi ma le accomuna la passione per grafica, fumetti, tatuaggi o, in generale, ciò che raramente viene rappresentato nei media.

 

 

2) Ci raccontate l’idea alla base di Wooden Finger?
Il progetto grafico Wooden Finger nasce dall’incontro di tre persone provenienti da universi paralleli -universi così vicini da potersi toccare ma ognuno con una peculiarità.

 

 

3) Quali sono i vostri “prodotti di punta”?
Sicuramente pensiamo le pin -le spille di metallo smaltato- perché, in italia, siamo ancora in pochi a produrle.

 

 

4) Che cosa uno dovrebbe sempre comprare da Wooden Finger?
Le stampe perché sono il prodotto più rappresentativo del nostro background e sono anche la base di partenza per tutti i nostri prodotti come le toppe, le magliette, le borse e le già citate pin.

 

 

5) Chi sono le menti e le braccia dietro Wooden Finger?
Le tre fondatrici di Wooden Finger sono Nicoz Balboa (illustrazioni), Lorena (produzione) e Ariel Kinski (comunicazione).

 

 

6) Le vostre illustrazioni a cosa si ispirano e chi dovrebbero ispirare?
Le illustrazioni di Wooden Finger nascono dalla nostra passione per la musica, quella un po’ laterale, la cultura nerd, i telefilm e gli oggetti rari e particolari.

 

 


 

 

Potete trovare Wooden Finger al Vintage Market (prossimo appuntamento: 8 Aprile @ Largo Venue - Via Biordo Michelotti 2, Roma -> SAVE THE DATE!) o sul loro sito internet.

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestmail