Chi siamo

Benedetta Morbelli - Direttore Responsabile

 

Giornalista pubblicista. Nata nell'epoca sbagliata. E' donna del suo tempo, ma anche un po' degli anni'80 e dell'800 di Jane Austen. Vive in un mondo tutto suo, fatto di colori a tempera da stendere sulla tela con le mani, vento tra i capelli e sole che ti accarezza il viso, fotografie da scattare con gli occhi e con la mente, stelle da guardare con le mani e le anime intrecciate, emozioni da danzare a piedi scalzi e cuore aperto. Ama leggere libri fino all'alba, guardare telefilm con una vaschetta di gelato al cioccolato d'estate o una tazza di thè bollente in inverno, scrivere, disegnare, creare. La chiamano "la donna serena".


 

1017184_10151450214657477_326976961_n

Francesca Muscarà - Caporedattrice e Direttrice sezione Musica

 

Eclettica, svampita, allegra. Cammina con un'idea in tasca e una battuta nell'altra. Si sveglia la mattina con la musica nelle orecchie e anche quando toglie le cuffiette, rimane lì nella testa. Da quando era bambina canta, suona e fa chiasso: il mondo non è semplice, ma è più divertente con una colonna sonora sotto. Una parola per descriverla? Agrodolce.


 

Simone Lucidi - Volto dietro a Old rock won't stop e collaboratore sezione Musica

 

Nato alla fine degli anni '80, ma con il cuore tremendamente eighties. Appassionato da sempre di musica, ama viaggiare indietro nel tempo alla ricerca di brani perduti e perle da scoprire. Comico nella vita e non di mestiere, nei suoi pensieri vede il mare ma non lo tocca, perché la lacrima è sempre pronta. Uomo d'ordine ma con la testa altrove, come un capitano di porto che naviga in direzione ostinata e contraria.


 

12249995_10153758293854851_600061025537591353_n

Enrico Orzes - Il Mago del Cinema

 

Biologo e Giornalista scientifico di giorno, Mago del cinema di notte. Ha sempre avuto una sfrenata passione per la settima arte. Da buon ricercatore applica il metodo scientifico e studia dettagliatamente ogni aspetto dei film che guarda: l'anatomia comparata di un'inquadratura, la fisiologia di ogni regia e la genetica cinematografica che regola le scelte di un attore o di un'attrice. Perché in fondo un buon film è come un organismo vivente: è composto da più organi, ognuno dei quali deve poter svolgere correttamente il suo specifico ruolo per garantire la funzionalità dell'organismo. Nel caso del cinema, tutto ciò serve a far nascere un sogno nella mente di chi guarda.


 

14218431_10208650490111905_538874745_n

Gioia Vannicola - Volto dietro alle Gioie di Roma

 

Architetto. Da piccola non giocava a fare la principessa che doveva essere salvata e portata via dalla torre del castello; lei, in quel castello, voleva essere la guida turistica. Alza la voce solo per cantare, la musica la fa entrare in una dimensione parallela e la aiuta a stare in pace con se stessa, ballerebbe scalza fino all'alba, ma datele una matita e si fermerebbe ovunque a disegnare. Un'animale sociale dall'animo asociale. E' curiosa, amante delle avventure e con il sorriso sempre rivolto alla vita. 

 

 


 

14218392_10209141944778200_1097848492_n

Marco D'Annunzio - Collaboratore sezione Musica e Bacheca degli artisti

 

Nato a Pescara nel 1990, i suoi posti preferiti sono le librerie, i concerti e i campi da tennis. Dopo gli studi giuridici a Bologna, tornato in terra natìa, rispolvera il mai sopito amore per la scrittura e per il giornalismo, cercando di farne un mestiere. Su Offline Magazine scrive di musica e, occasionalmente, di letteratura; curioso e “bastian contrario” di professione, sogna di scoprire cosa si nasconde “oltre” la musica.


 

whatsapp-image-2016-09-13-at-22-20-42

Matteo Prosperi - Collaboratore sezione Cinema&Tv e sezione Libri

 

Classe '86. Nerd cinefilo. Si diploma al D.A.M.S. con una tesi sperimentale su Wong Kar-wai. Non sa che farsene di quella laurea e comincia a lavorare negli ambiti più disparati: dal ponybike al marketing della Lufthansa. Rimane comunque un grande amore per il cinema. Ogni anno va a Venezia per vedere il Festival e a Roma non ha perso una proiezione della Festa del Cinema (prima che cambiasse direzione, sigh!). Kubrick, Scorsese, Bellocchio sono i suoi must. Esplode la mania delle serie tv e subito se ne innamora. Ora collabora con Offline Magazine, lo sconcertante risultato è sotto gli occhi di tutti.


 

fullsizerender-2

Samuel Di Berardino - Esperto Social

 

"Ogni bambino è un' artista. Il problema è poi come rimanere un' artista quando si cresce." - Picasso.

Fotografo e grafico. Nato nel 1989 in un paese vicino Bologna (Castel San Pietro Terme), Samuel dimostra sin da subito un amore smodato per tutto ciò che è creativo. Inizia a studiare musica all’età di 5 anni, ma il suo cammino sulla via dell'arte non si ferma lì. Si dedica al fumetto ed alla pittura, esponendo alcune opere insieme al “Circolo Artisti”. Un fortunato giorno incontra la fotografia: è amore a prima vista. Pur essendo giovane, ha già le idee molto chiare: vuole mostrare al mondo il proprio punto di vista ed il suo percorso inizia proprio da ciò che lo circonda, da ciò che lui stesso vive in prima persona, la sua quotidianità, le sue"Esperienze Essenziali"


 

Susanna Zuzy Gentili - Illustratrice 

 

Occhi acquamarina, volto da rivista patinata ed animo da Principessa Disney, Susanna - anzi Zuzy - è un perfetto connubio tra carisma e dolcezza. Classe 1991, questa ragazza romana è giovanissima, ma ha già molto talento. Il disegno è sempre stata la sua grande passione: il suo percorso artistico inizia sui banchi di scuola, quando ai giochi preferiva le matite colorate, passa per l'Accademia delle Belle Arti di Roma e la porta qui, oggi, con Happycup Studio, Offline Magazine e moltissimi followers Instagram.


 

chi siamo

..il prossimo potresti essere tu! Vuoi collaborare con noi? Scrivici a redazione@offlinemagazine.it.

Raccontaci chi sei, le tue passioni, quello che ti piacerebbe creare per Offline Magazine.  

 

- Go Offline! -


 

Offline Magazine è una testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Roma - 236/2016 - 21 Dicembre.

 

 

Alcune immagini inserite in questo sito sono tratte da Internet o da Pinterest: qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarcelo via e-mail all’indirizzo redazione@offlinemagazine.it . Provvederemo alla conseguente rimozione o modifica.