Posted on: 14 Gennaio 2016 Posted by: Francesca Muscarà Comments: 0

 

Generazioni a confronto, le più traumatiche. Perchè dai quaranta ai cinquanta, in realtà, non cambia poi molto. Ma dai venti ai trenta sì, è panico..e le differenze si sentono!

stamp

 

Cosi il gruppo de "i Trentenni" ha deciso di esorcizzare la depressione-da-trenta (che, anche solo per un giorno sfiora tutti) e di realizzare un' intervista doppia su stampo de Le iene, ma questa volta a confrontarsi non sono politici, nè deputati, roba vecchia. Questa volta sono i portavoce maschili e femminili delle generazioni dei ventenni e trentenni che si sfidano a colpi di idoli, cantanti, abitudini, modi di parlare,  telefilm fino ad arrivare a come passano il sabato sera. Quante e soprattutto quali sono le differenze seppur sono passati solo 10 anni? La freschezza dei venti e l'ingenuità dei venti, la spigliatezza e la sicurezza dei trenta. Ma siamo proprio sicuri che tra gli uomini il cambiamento sia così evidente?!

Ecco la simpatica risposta nel nuovo video dei itrentenni.com, che spiegano così :

"Abbiamo preso una 20enne, bella ... fresca ... giovanissima ... spensierata ... e l'abbiamo messa a confronto con la nostra Silvia. Domande uguali, risposte ... giudicate voi!! Ah ... e gli uomini? Ci sarà la stessa differenza 30 vs 20?? Lo scoprirete solo "vedendolo"!