Posted on: 2 Maggio 2016 Posted by: Benedetta Morbelli Comments: 0

 

Gianni Berengo Gardin è senza dubbio uno dei fotografi italiani più moderni ed anticonformisti.

 

02a

 

Era il 1954 ed in Italia le effusioni in pubblico erano severamente vietate. Era il 1954 quando Gardin fotografò una coppia che si baciava appassionatamente su una panchina parigina.

Ora, oltre sessant'anni dopo, quel bacio è ancora carico di significato e di emozione e proprio per questo Alice Pasquini, nota street artist Italiana, ha deciso di riprodurre lo scatto su muro.

La sua opera colora una parete in via Fanfulla da Lodi a Roma, nel quartiere Pigneto, e l'omaggio è evidente visto che proprio dal 19 Maggio Palazzo delle Esposizioni ospiterà una mostra dedicata a Gianni Berengo Gardin"Vera fotografia".

 

alice pasquini

 

Colori vivaci e tratti decisi, il bacio di Alice Pasquini è però solo all'apparenza uguale a quello di Gardin. Se dalla fotografia emerge infatti passione ed intimità, nell'opera della street artist le emozioni mutano e l'effusione è intrisa di malinconia e dolcezza.

Una panchina, due innamorati: storie di tutti i giorni, opere d'arte senza tempo.