Posted on: 23 Novembre 2016 Posted by: Matteo Prosperi Comments: 0

Se mi lasci ti cancello, il film di Michel Gondry con Jim Carrey e Kate Winslet, diventerà una serie tv. Cambia però tutto: regista, sceneggiatore e cast.

 

b44f841f0c1671232d54ca56593308a0

 

 

Nel 2004 uscì un piccolo gioiello: The Eternal Sunshine of the Spotless Mind. Da noi L'eterna lucentezza della mente immacolata è stata tradotto con Se mi lasci ti cancello. Il film inizialmente non riscosse un grande successo. Con il tempo invece il numero di fan è cresciuto, facendolo diventare un cult.

 

85527401505a2500f1797c16c02bff30Il film ci narra la storia di una donna (Kate Winslet) che stufa del rapporto con il proprio fidanzato (Jim Carrey) decide di cancellare dalla sua mente i ricordi legati a quest'ultimo. Venutone a conoscenza, anche lui decide di fare altrettanto. Ma durante l'operazione, ovvero durante la rimozione dei ricordi, se ne pente e lotterà per fermare il processo. Attorno a loro una squadra di tecnici (Kristen Dust, Elijah Wood, Mark Ruffalo, Tom Wilkinson).

 

La regia, firmata dal francese Michel Gondry, rispettava in pieno, pur non facendo uso di grandi effetti speciali, il tocco visionario e onirico.

 

Ora però, nella serie tv cambierà tutto. La produzione sarà di Anonymous Content, già Oscar per The Revenant. La produzione esecutiva sarà affidata a Richard Brown. Unico superstite tra i produttori originali sarà Steve Golin. Zev Borrow (Chunk) si occuperà della sceneggiatura, andando così a sostituire Andy Kaufman che proprio con Se mi lasci ti cancello si aggiudicò l'Oscar.

 

Sono sempre più i film che passano dal grande al piccolo schermo: Fargo, Minority report, Limitless. Da noi Romanzo criminale e Suburra.

 

Quale sarà la sorte di Se mi lasci ti cancello? Sarà un capolavoro o una grande delusione? Lo scopriremo presto.