Posted on: 8 Giugno 2020 Posted by: Redazione Comments: 0

La seconda stagione dell’acclamata serie drammatica brasiliana La cosa più bella, prodotta da Prodigo Films per Netflix, debutta il 19 giugno sul più grande servizio di intrattenimento in streaming del mondo.

 

La cosa più bella, dal 19 giugno la seconda stagione su Netflix

 

Malu (Maria Casadevall) resta la donna determinata, la madre amorevole e l’amica fedele che abbiamo imparato a conoscere durante la prima stagione. Ora però ha una forza prorompente, alimentata da un trauma che l’ha resa più forte lasciandola senza scuse, né filtri o inibizioni. Thereza (Mel Lisboa) sceglie di dedicarsi alla casa e alla famiglia, ma si rende presto conto che le manca un altro tipo di realizzazione, quella nel lavoro (nella fattispecie in un’emittente radio). Prima di sposarsi, Adélia (Pathy Dejesus) ripensa alla propria infanzia e al padre Duke (Val Perré).

 

 

 

 

Ora vuole voltare pagina e ripartire da zero con Capitano. Intanto la sorella Ivone (Larissa Nunes) si trasforma passando da classica adolescente ad aspirante artista di talento. Ora, con l’aiuto di Malu, ha l’occasione di dimostrare le proprie capacità in un’industria tutta al maschile.

Nel cast ritornano anche Fernanda Vasconcellos nei panni di Lígia, e Ícaro Silva in quelli di Capitano, mentre Leandro Lima interpreta Chico. Gustavo Machado è Roberto, Alexandre Cioletti è Nelson e Gustavo Vaz è Augusto. Oltre a Perré, tra i nuovi arrivi ci sono Breno Ferreira, Eliana Pittman, Angelo Paes Leme, Alejandro Claveaux e Kiko Bertholini.

 

 

 

 

La seconda stagione della serie La cosa più bella prevede sei episodi da 50 minuti ed è prodotta da Beto Gauss e Francesco Civita. La serie è ideata da Heather Roth e Giuliano Cedroni. Roth è anche sceneggiatrice a fianco di Patricia Corso e Mariana Tesch. Caito Ortiz è il regista principale con alcuni episodi diretti da Julia Rezende.

 

Fotografie di: Aline Arruda / Netflix