Posted on: 3 Dicembre 2020 Posted by: Valerio Di Giovannantonio Comments: 0
 

24 film a Natale – Day 1: Le cinque leggende

Un’iniezione di spirito natalizio, la ricerca del buono, il ricordo di ciò che eravamo, la speranza di riuscire a resistere ed andare oltre questa nuvola di cinismo e disperazione con l’aiuto delle storie, delle leggende.

Che fine ha fatto il mio natale? “Ma poi ho visto la luna, era così grande così luminosa, sembrava cacciasse via il buio e a quel punto non ho avuto più paura”. 

Guarda la clip

 
 
 
 

24 film a Natale – Day 2: Eyes Wide Shut

Luci di Natale ovunque fanno da sfondo al desiderio congelato, in un immaginario ossessivo, distante e distaccato. I corpi si scartano cercando la fantasia di una passione..vedere, ma non toccare: occhi spalancati chiusi!

Che fine ha fatto il mio natale?: “Nessun sogno è mai soltanto un sogno”.  

 

 

24 film a Natale – Day 3: The Terminal

Viktor Navorski è un eroe. Lui aspetta, vede passare ogni cosa. Qualche volta si becca un sorriso. Lui resiste. E dorme scomodo.

La vita è fuori, ma lui è bloccato in un mondo dove le persone si mancano e si ritrovano con uno sguardo. Ci si può smarrire in quel piccolo mondo, uscire è complicato.

Fiaba e vita, Natale sullo sfondo illumina quel che vogliamo vedere, come lo vogliamo vedere.

 

 

24 film a Natale – Day 4: Il Padre della Sposa

Gli addobbi ci sono, i sentimenti pure, quindi è senza dubbio natalizio. Steve Martin poi è in assoluto stato di grazia.

Che fine ha fatto il mio natale?: “I remember…”


 

24 film a Natale – Day 5: Qualcuno Salvi il Natale

…e se c’è qualcuno in grado di farlo quello è Kurt Russell. Nel sequel, disponibile su Netflix, lo ritroviamo insieme alla sua compagna di una vita, Mrs. Goldie Hawn. Ora il mondo ha decisamente bisogno di un terzo film con la figlioccia Kate Hudson.

 

 

24 film a Natale – Day 6: Friends, The One With The Holiday Armadillo

L’apice assoluto di Friends rimane quello con la partita di poker, ma in tema natalizio niente batte lo scontro tra Chandler/Babbo Natale e Ross/Armadillo delle Feste. Niente. Forse solo “la Routine”, ma quella è un’altra storia.

Che fine ha fatto il mio natale? “I’ll be there for you, when the rain starts to pour”

 

 

24 film a Natale – Day 7: Moulin Rouge!

Mash-up fuso in rosso acceso con sentimento ubriaco di canzoni ed immagini: un musicale confuso. Lei non ce la fa, lui rimane a pensarla, forse per sempre. Qualche volta va così, l’importante è amare e lasciarsi amare, perchè così ci ripetono citando senza creare. Arsenico, niente vecchi merletti.. è comunque molto natalizio.

 

 

24 film a Natale – Day 8: Star Wars Episodio IX – L’Ascesa di Skywalker
Ok, è a mani basse il capitolo più brutto della saga, ma se c’è una cosa in cui questo film riesce è quella di farci sentire un po’ a casa. C’è qualcosa in questo mondo, in questi suoni, in queste luci ed in questi colori, che sa portarti indietro, barando un po’, ma lo fa e gli riesce bene. Guardandolo si sente il Natale, si è meno infreddoliti e più sereni.
 
Han Solo poi, cita qui e ripete una delle battute più belle della storia del Cinema, una dichiarazione d’amore vera per chi sa ricordare. “I know”. Qui implode tutto guerre stellari: non la dice a Leia, ma al figlio perduto. Ed è bellissimo.
 
Che fine ha fatto il mio natale? “Tanto tempo fa in una galassia lontana lontana”
 

 

 

24 film a Natale – Day 9: Il principe d’Egitto
Meraviglioso dall’inizio alla fine. Impossibile dimenticare la sofferenza che questa animazione riesce a regalare. Biblico, elegante, potente.

Che fine ha fatto il mio natale? “Chiaro nella notte vedo tutto quel che è intorno a me”

 

 

24 film a Natale – Day 10: Jack Frost

Pezzi di cuore andati che cercano di tornare, nonostante tutto. E Michael Keaton versione pupazzo di neve.

Che fine ha fatto il mio natale? “E’ un miracolo..”


 

24 film a Natale – Day 11: The family man

Viaggi nel tempo, Nic Cage, neve, l’angelo di turno e l’angelica Tea Leoni fanno molto Natale, ma soprattutto a funzionare è il monito che nella vita arriva puntualmente troppo tardi: “Non sciupare la cosa più bella della tua vita solo perché ora non sai esattamente chi sei”.

Che fine ha fatto il mio natale? “So che possiamo continuare con le nostre vite, ce la caveremmo benissimo, ma io ho visto quello che potremmo essere insieme e scelgo noi”.

 

24 film a Natale – Day 12: Coco

Un bambino, alla ricerca della sua identità, prova in tutti i modi a realizzare il suo sogno. La sua famiglia di anime belle è pronta ad aiutarlo e ad amarlo sempre (anche nell’aldilà). Lui ancora non lo sa, ma scoprirlo sarà la vera meta.

Che fine ha fatto il mio natale? “Ripensa a me, non dimenticarlo mai, ricordami dovunque tu sarai”

 

24 film a Natale – Day 13: Edward Mani di Forbice

Winona Ryder fa l’albero di Natale insieme a Dianne Wiest. C’è la neve, l’amore e tante occhiaie.
Che fine ha fatto il mio natale? “A volte può vedermi ancora ballare tra quei fiocchi”.

 

 

24 film a Natale – Day 14: Mamma, Ho Perso L’Aereo
Roberts Blossom, l’attore che interpreta il vecchietto vicino di casa dei McCallister, incarna il nonno per eccellenza. E’ piacevole incontrarsi nei film e il Natale, nonostante tutto, è famiglia.

 

 

24 film a Natale – Day 15: Prova a prendermi
Spielberg continua a mettere sperduti dietro finestre chiuse e il Natale tutto intorno.
Che fine ha fatto il mio natale? “Le persone sanno solo ciò che gli racconti”

 

 

24 film a Natale – Day 16: Una poltrona per due
Cosa c’entra con il Natale? Ce lo siamo chiesti ogni santo Natale e la scienza ancora non ha trovato una risposta. Eppure…

 

 

24 film a Natale – Day 18: La bella e la bestia
“Qualcosa in lui si trasformò. Era sgarbato, un po’ volgare, ora no. È timido, piacevole, non mi ero accorta che ora è incantevole”.
Che fine ha fatto il mio natale? Quando sembra che non succeda più, ti riporta via, come la marea, la felicità

 

 

24 film a Natale – Day 19: Alice nel paese delle meraviglie
Per quanto tempo è per sempre? Il bianconiglio dice che a volte è solo un secondo.